Torta diplomatica con crema Ovol Passini


Ben ritrovati! Oggi voglio presentarvi la mia torta tipo diplomatica


E dico “tipo” perché la torta diplomatica classica prevede l’utilizzo della crema chantilly (l’unione tra la crema pasticcera e la panna). Siccome mio marito non ama molto la panna e volevo che mangiasse anche lui questa torta, per la preparazione della crema ho usato un preparato della ditta Passini: Ovol. Si tratta di un preparato per creme da tavola, creme fritte e crema pasticcera in pratiche bustine.

La torta diplomatica è un dolce facile da preparare, composto da strati di pasta sfoglia e uno strato di pan di Spagna, imbevuto di bagna per renderlo più morbido, il tutto farcito con la crema diplomatica che io ho sostituito (come vi dicevo) con la crema Ovol.

La torta diplomatica può essere preparata in forma rettangolare oppure in forma rotonda.

 

Ingredienti per la base
    2 rottoli pasta sfoglia rettangolare
    150 g zucchero
    150 g farina 00  
     6 uova
     ½ cucchiaino lievito in polvere (io lievito universale Passini)


Per la crema
1 bustina preparato Ovol Passini
20 g farina
120 g zucchero
2 tuorli d’uovo
un pizzico sale
500 ml latte

Per la bagna e per spolverizzare
    Acqua 200 ml
    Zucchero 100 g
    Rum 20 ml (facoltativo)
    Zucchero a velo q.b.

Procedimento
Per preparare la torta diplomatica, iniziate preparando il pan di spagna: dividete gli albumi dai tuorli (a temperatura ambiente!). Sbattete gli albumi a neve; aggiungete lo zucchero poco alla volta continuando a montare. Una volta incorporato tutto lo zucchero, unite i tuorli uno per volta.

Aggiungete la farina ed il lievito setacciati, mescolate il tutto con un cucchiaio di legno, con movimenti dal basso verso l’alto, fino ad ottenere un composto omogeneo.
Imburrate e infarinate uno stampo rettangolare delle dimensioni di 32x42 cm (oppure una teglia rotonda del diametro di 26 cm) e versate l'impasto nello stampo. Infornate in forno statico preriscaldato a 180° per circa 20 minuti senza mai aprire il forno nei primi 15 min., pena lo sgonfiarsi della torta.

Prima di estrare lo stampo dal forno fate la prova stecchino e se l’impasto non risultasse cotto prolungate la cottura di qualche minuto.
Estraete lo stampo dal forno e fate raffreddare il pan di spagna nello stampo prima di sformarlo.

Ora procedete alla cottura della pasta sfoglia. Stendete la pasta sfoglia su una leccarda ricoperta da carta forno e bucatela con i rebbi di una forchetta. Cuocete secondo le indicazioni sulla confezione e fate raffreddare.
Una volta fredda ritagliate il pan di spagna secondo le dimensioni della pasta sfoglia.

Preparazione della bagna: mettete l’acqua e lo zucchero in un pentolino e fate sciogliere bene il tutto; quando avrete ottenuto uno sciroppo denso, spegnete il fuoco e aggiungete il rum (potete ometterlo o sostituirlo con aroma alla vaniglia).

Preparazione della crema Ovol: in un pentolino mescolate la farina, lo zucchero e il contenuto della busta di Crema Ovol. Aggiungete i tuorli d’uovo ed il sale. Aggiungete anche il latte a piccole dosi mescolando bene. Mettete sul fuoco a mezza fiamma mescolando continuamente. Lasciate bollire dolcemente per 5 minuti.
Se volete potete aggiungere 200 ml di panna montata alla crema fredda.

 Composizione della torta diplomatica: ponete su un vassoio una delle due sfoglie e cospargetela con crema stendendola con una spatola. Prendete lo strato di pan di Spagna e adagiatelo sulla crema. Bagnate abbondantemente il pan di Spagna con la bagna al rum intiepidita, quindi cospargetelo con uno strato di crema. Terminate con l’ultimo strato di sfoglia e spolverizzate con zucchero a velo.
Servitela tagliata in pezzi rettangolari o quadrati.

La torta diplomatica con crema Ovol si conservate in frigorifero al massimo per 3 giorni.


Commenti

  1. Il preparato per creme mi incuriosisce molto..
    Lo proverò e farò prestissimo questa tua golosa torta tipo diplomatica!

    RispondiElimina

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Post più popolari